BLM GROUP Blog

8 minuti di lettura

Come ottimizzare l’uso del materiale nel taglio laser del tubo

25-mag-2021 14.52.23

Uno degli aspetti cruciali nella preparazione dei lotti nel taglio laser del tubo è la scelta delle barre su cui eseguire il nesting. Essendo il materiale l’elemento di costo preminente in un ordine di lavoro, la sua gestione ottimale è essenziale per ottenere un guadagno e una resa positiva.

Consapevole di questa importanza, BLM GROUP ha sviluppato ProTube, un software destinato al nesting, alla preparazione dei lotti produttivi e al loro monitoraggio, tenendo in particolare considerazione la materia prima e implementando funzionalità avanzate per sfruttarla al meglio in tutte le fasi di lavorazione (approvvigionamento, nesting, lavorazione in macchina).

 

In ogni scenario il nesting ottimale

In base alla diversa disponibilità di tubi o profilati, ProTube propone diverse configurazioni di nesting che consentono di ottimizzare l’uso del materiale e identificare le strategie produttive più efficaci.

Taglio Laser di tubi di grandi dimensioni

 

 

Nesting su tubi o profilati della stessa lunghezza

Per lotti particolarmente numerosi o in caso di vasta disponibilità di materiale a magazzino è interessante utilizzare tubi o profilati di un’unica lunghezza definita.

In questo caso ProTube consente di selezionare la lunghezza specifica del fascio di barre e lanciare in automatico il nesting dei pezzi da produrre. Attraverso le opzioni tecnologiche è possibile, eventualmente, scegliere in anticipo il lato di scarico per tipologia di articolo o impostare i parametri di lavorazione dell’impianto Lasertube che verrà impiegato per il taglio, garantendo la massima efficacia del processo produttivo e semplificando i compiti dell’operatore macchina.

 

nesting-su-tubi-o-profilati-di-stessa-lunghezzaCarico di tubi di stesse sezione, materiale e lunghezza su un sistema Lasertube per tubi e profilati di grande dimensione LT24: grazie a ProTube il nesting dei lotti sarà ottimizzato in modo da ridurre lo scarto del materiale e facilitare la logistica di scarico dei pezzi.

 

 

 

Nesting su tubi o profilati di diversa lunghezza in base alle disponibilità contingentate

Chi lavora conto terzi o è abituato ad avere a che fare con commesse eterogenee di piccola dimensione sa che gli approvvigionamenti sono un aspetto critico e la variabilità del materiale a disposizione è molto elevata. In questo contesto risulta fondamentale poter modulare i nesting con diverse lunghezze di barre per sfruttare i residui di precedenti produzioni o utilizzare in modo ottimale le giacenze, frutto di acquisizioni scaglionate nel tempo o diretta conseguenza delle disponibilità del fornitore al momento dell’acquisto.

In questo caso ProTube rappresenta una soluzione semplice ed efficace per gestire scenari complessi come produrre numerosi lotti di piccole dimensioni o utilizzare variegate e contingentate giacenze di barre di diversa lunghezza.

Il software, infatti, permette di impostare i nesting considerando le diverse quantità di tubi o profilati di lunghezze eterogenee (compresi gli spezzoni derivati da lavorazioni precedenti) e consente di assegnare una priorità ai set di barre per definire quali assiemi processare prima.

 

codici-barra-lasertubeCon ProTube è possibile assegnare una priorità ai set di tubi o profilati per definire quali assiemi processare prima: è così possibile eliminare scarti di lavorazioni precedenti o giacenze di magazzino.

 

 

 

Scelta della lunghezza ottimale del materiale di un lotto produttivo

Per aiutare a scegliere la lunghezza di barra ottimale in termini di distribuzione ottimale dei pezzi, riduzione massima dello sfrido e costo associato, ProTube dispone di un simulatore che permette di individuare l’occupazione sul materiale di un lotto produttivo su barre di diversa lunghezza.

Uno specifico nesting viene emulato variando il parametro di lunghezza barra, in particolare identificando il numero di tubi richiesti, lo sfrido complessivo (differenziato fra sfrido intra-pezzo e sfrido di fine barra) e il costo associato al materiale richiesto. In questo modo è possibile verificare quale sia la configurazione migliore per identificare il materiale ottimale di cui si ha bisogno e per ridurre lo scarto.

 

job dashboard solutionsCon ProTube è possibile simulare l’utilizzo del materiale di uno specifico nesting variando il parametro di lunghezza barra, in particolare identificando il numero di tubi richiesti, lo sfrido complessivo e il costo del materiale.

 

L’importanza della tracciabilità nella gestione del materiale

In un contesto produttivo, la tracciabilità dei tubi in ingresso è fondamentale sia per quanto riguarda la scelta dei tubi da lavorare per una specifica commessa, sia per quanto riguarda l’approvvigionamento delle Lasertube. Non tutti i fasci sono uguali: la scelta di quali barre utilizzare può essere determinata per esempio in base alla qualità, alla provenienza, al tipo di lega, al codice di colata, al tipo di fornitore o su diretta indicazione del cliente finale.

Con ProTube è possibile identificare fasci di barre coinvolti nel nesting e tracciare il materiale in ingresso agli impianti di taglio laser del tubo, assegnando codici di barra fruibili dall’operatore macchina o direttamente sul controllo numerico o, in alternativa, tramite report stampabili.

Scopri di più sui software della suite BLMelements per la programmazione della lavorazione del tubo

 

Funzionalità specifiche di ProTube per ottimizzare l’uso del materiale nel nesting del tubo

ProTube dispone di un ricco ventaglio di opzioni tecnologiche che permettono di impostare la configurazione ottimale di nesting in base alle specifiche esigenze produttive, sfruttando la sinergia con le macchine Lasertube BLM GROUP.

Le opzioni di riduzione sfrido e anticipo sfrido permettono di selezionare da ufficio cicliche macchina specifiche che, sfruttando particolari movimentazioni della lunetta e del mandrino dei sistemi di taglio laser BLM GROUP, permettono di ridurre ulteriormente lo sfrido del materiale.

L’opzione taglio in comune permette infine di azzerare lo sfrido intra-pezzo andando a tagliare con un unico percorso di taglio le due facce di pezzi adiacenti, per esempio pezzi con intestatura retta o complementare.

 

taglio-pezzi-adiacenti-su-laser-tuboTaglio in comune realizzato su sistema Lasertube LT8.20.

 

La convenienza di ricavare scorte dagli spezzoni di fine barra

Non sempre un nesting può essere impostato in modo da distribuire uniformemente i pezzi, in particolare l’ultima barra, con molta probabilità, può non venire sfruttata completamente. Il riutilizzo di un residuo di produzione comporta un certo impegno logistico (spostamento dello spezzone, inserimento nelle scaffalature, aggiornamento del software del magazzino, ecc.) e occupa spazio in giacenza in attesa di poter essere riutilizzato in una futura commessa compatibile. In alcuni casi risulterebbe maggiormente proficuo eliminare lo sfrido di fine barra ricavandone pezzi extra da utilizzare come scorta.

ProTube risponde a questa esigenza tramite l’opzione “eccedenze” che consente di definire un massimale di pezzi extra per tipologia di articolo ricavabili dal materiale di fine barra in avanzo.

 

simulazione-utilizzo-materiale-nesting-taglio-laser-tubo -1Nesting eseguito con ProTube.

 

L’intelligenza in macchina

Una volta che il job è pronto, il trasferimento in macchina è immediato e avviene con un semplice click del mouse. In macchina però il materiale può differire rispetto a quello preventivato (lunghezze leggermente diverse, materiale non di alta qualità) e di conseguenza gli schemi di taglio e il numero totale di pezzi fatti possono subire delle variazioni.

ProTube raccoglie dalla macchina queste variazioni ed espone in forma grafica gli schemi realmente prodotti dalla Lasertube (lunghezze precise delle barre utilizzate, schemi di taglio realmente utilizzati, totale dei pezzi buoni e pezzi scarto). In questo modo è possibile mantenere la contabilità della commessa e monitorare il processo confrontando il nesting eseguito rispetto a quello progettato.

 

schema.nesting-produzione-laser-tubo-ProTube riceve dalle Lasertube BLM GROUP gli schemi di taglio realmente prodotti ed espone le variazioni rispetto al nesting programmato, tenendo traccia delle effettive lavorazioni prodotto e del materiale realmente processato.

 

Grazie alle sue molteplici funzionalità, ProTube è uno strumento estremamente potente, in grado di ottimizzare la produzione riducendo sprechi e massimizzando il profitto, ma le sue funzionalità non si limitano a questo. Dall’integrazione con il sistema ERP aziendale, al monitoraggio e gestione in tempo reale degli altri impianti di lavorazione del tubo BLM GROUP, ProTube rappresenta la chiave abilitante alla produzione industry 4.0.

Scopri di più sul sofwtare ProTube

 

industry-4.0-tube-productionProTube permette la gestione e il monitoraggio in tempo reale degli impianti di lavorazione del tubo BLM GROUP fungendo da vettore abilitante per applicazioni Industry4.0.

In Evidenza