BLM GROUP Blog

9 minuti di lettura

Laser in fibra, manipolazione robot, Active Tools, programmazione: i punti di forza di LT-FREE

19-lug-2019 11.09.21

LT-FREE è un sistema di taglio laser 3D che lavora qualsiasi pezzo di metallo tridimensionale: tubi curvati, idroformati, preformati, pre-saldati, imbutiti, lamiere piane e/o stampate.

Ecco alcune delle principali caratteristiche della macchina:

  1. Laser in fibra IPG: indicato per il taglio di profili metallici di medio e basso spessore, e per materiali alto riflettenti come inox, leghe di rame e alluminio. Garantisce efficienza e non necessita di particolare manutenzione, inoltre IPG è riconosciuto come uno dei migliori produttori di sorgenti laser sul mercato (il primo laser in fibra nel 1963).

  2. Active Tools: nati come soluzioni automatiche sia per la gestione dei parametri di taglio che per il perfezionamento del processo produttivo, permettono di realizzare un taglio di qualità sotto ogni punto di vista.

  3. La programmazione: LT-FREE è programmabile off-line da ufficio tramite il software di programmazione Artcut e implementa in macchina un’interfaccia semplice da usare e comune a tutti gli altri impianti del gruppo.

 

Scopri come è semplice andare in macchina con LT-FREE

 

 


Come andare in produzione con LT-FREE


Ecco la procedura per passare dal file STEP del profilo da creare al pezzo tagliato: non sono richiesti operatori di lunga esperienza.

Programmazione su ArtCut

  • Importazione di qualsiasi pezzo: profilo tubolare, idroformato, pezzo imbutito o stampato.
  • Generazione del programma pezzo, evitando automaticamente le collisioni. Durante la fase di simulazione, ArtCut mostra e considera la presenza di tutti i componenti della cella di lavoro: robot, tavole, struttura della macchina.
  • Generazione del programma per i robot: ArtCut definisce in automatico le posizioni di taglio del robot, che si possono muovere tramite drag&drop.
  • Gestione automatica degli sfridi nel tubo curvato e/o creazione delle maschere di appoggio.

 


Invio del programma alla macchina

  • Impostazioni della posizione del pezzo nello spazio tramite semplici acquisizioni guidate di presa punti. Sono disponibili funzionalità specifiche per l'acquisizione dei tubi curvati.
  • A questo punto si può passare al taglio del pezzo vero e proprio, andando in produzione in tutta sicurezza

Scopri come è semplice usare ArtCut

 


Quali sono le applicazioni di LT-FREE


La tecnologia laser 3D si sta diffondendo nei settori produttivi più svariati, perché ha superato molte delle limitazioni proprie di altre tecnologie.

Non tutti i sistemi di taglio laser 3D possono offrire le stesse prestazioni e opportunità, in particolare quando sono richiesti elevati standard di flessibilità: la possibilità di realizzare prototipi, lotti medio-piccoli e rapidamente variabili, le tipiche caratteristiche della produzione con cui sempre più produttori si confrontano ogni giorno.

Capiamo insieme perché molti hanno scelto LT-FREE.

3D Laser Cutting - Scopri le applicazioni

 

Mondo del tubo


Il tubo offre una varietà di applicazioni pressoché illimitata: sistemi di scarico, telai, componenti grandi o piccoli, pezzi di design, impiantistica. In linea di massima, un terzista sceglie LT-FREE per aprirsi a nuovi settori, incrementando le proprie opportunità di business. Un produttore cerca invece nuovi modi innovativi di produrre.

 

tubo tagliato con lt-free dopo curvatura
Esempio di tubo tagliato con LT-FREE dopo curvatura

 

Chi ha scelto LT-FREE per la lavorazione del tubo curvato, in genere lo ha fatto per:

  • Minor costo pezzo complessivo
  • Miglioramento della sicurezza sul lavoro
  • Riduzione di manodopera diretta
  • Riduzione numero di attrezzature dedicate
  • Riduzione dei magazzini intermedi e dei semilavorati


Ecco gli elementi che fanno la differenza:

  • Manipolazione del robot: permette di posizionare il pezzo nel modo giusto, per essere tagliato e rifilato senza interrompere mai la lavorazione. Si eliminano così i semilavorati, massimizzando la precisione.
    Qualche esempio:
    • Un tubo curvato necessita quasi sempre di almeno due posizioni di taglio, il robot permette di gestirle in maniera automatica senza l’intervento dell’operatore a tutto vantaggio di precisione e ripetibilità.
    • La manipolazione robot offre anche la possibilità di dare al tubo la giusta inclinazione per poter sfruttare a meglio i 5 assi della testa di taglio, come ad esempio eseguire fori in punti molto vicini alla curva.


    Nelle configurazioni HIGH FLEXONE FLEX, il robot è integrato nel software macchina e non è necessaria una programmazione dedicata che non sia quella di tutto il sistema tramite ArtCut: in questo modo l’operatore dovrà solo trasferire il programma alla macchina. Scopri tutte le configurazioni di LT-FREE

  • Messa in macchina: una volta che il programma è stato trasferito, LT-FREE conosce quello che deve fare. Ha acquisito i programmi dei robot direttamente da Artcut e una volta individuati i punti necessari per definire la posizione del tubo nello spazio, l’operatore sarà pronto per andare in produzione.

  • Anticollisione automatica: nel taglio laser 3D, generalmente i percorsi di taglio abbracciano tutto il tubo e ciò tende ad aumentare il rischio di collisioni. Artcut calcola in automatico i migliori percorsi per evitare collisioni fra la testa laser e il tubo o il robot.
Scopri il valore di BLM Group

 

 


Idroformati: un nuovo modo di lavorare


Nella lavorazione di idroformati, i principali vantaggi di LT-FREE sono:

  • Manipolazione del robot: quando il pezzo deve essere lavorato su più lati, il robot è molto più efficiente di una maschera di appoggio fissa, come accade per il tubo curvato.

    3D_lasercutting
  • Uso combinato di maschera e robot: permette di tagliare il pezzo in qualunque punto in un solo colpo, senza riposizionamenti manuali, garantendo alta precisione e una consistente riduzione del tempo ciclo. Il laser esegue le prime lavorazioni sul pezzo in maschera, eseguendo il taglio anche nelle zone che saranno successivamente chiuse in pinza. Il robot preleva quindi il pezzo e lo porta nelle altre posizioni di taglio, permettendo la lavorazione anche nelle zone che la presenza della maschera impediva alla testa di taglio di raggiungere.

    Copia B151LTFREEcamp ed

  • Active Tools: il procedimento di creazione degli idroformati provoca delle forti modifiche sulla forma geometrica del pezzo, che può avere spessori diversi da punto a punto, così come spigoli e cavità talvolta molto stretti e difficili da tagliare.
    Gli Active Tools nascono per garantire massime performance anche in queste difficili condizioni, ottimizzando costantemente ed in modo automatico i parametri di taglio durante la lavorazione.

    • Active piercing rileva l’avvenuta perforazione del materiale, riducendo il tempo di foratura e impedendo fenomeni di deriva del taglio (saldatura tra pezzo e sfrido) oltre che proteggendo il lato opposto del pezzo nel caso di tubi e idroformati.

    • Active focus ottimizza in automatico la posizione del fuoco, per avere sempre il taglio ottimale su qualsiasi spessore.

    • Active speed permette l’ottimizzazione dei parametri di taglio (velocità, duty cycle, potenza, etc.) in funzione delle condizioni di lavoro e basandosi sul database tecnologico integrato in macchina.
B144LTFREEcamp B145LTFREEcamp B148LTFREEcamp B149LTFREEcamp
Esempio di pezzo idroformato tagliato con LT-FREE

 

Chi ha scelto LT-FREE per la lavorazione di idroformati, lo ha fatto per:

  • Semplicità di programmazione
  • Possibilità di impiegare anche il robot
  • Minor costo pezzo complessivo
  • Più operazioni in una
  • Eliminazione dei magazzini intermedi e dei semilavorati

 


Taglio di pezzi multipli


Un’applicazione tipica di LT-FREE (e in generale del taglio laser) è la possibilità di creare più particolari con taglio in comune da un unico pezzo di dimensioni maggiori, portando ad un notevole risparmio di materiale.

B89LTFREEcamp B90LTFREEcamp
Come ottenere più particolari da un pezzo unico

 

Il vantaggio offerto in questo tipo di applicazione è ancora maggiore quando entra in gioco il robot che, movimentando in modo opportuno il pezzo, facilita la realizzazione di pezzi multipli da un tubo o da un unico idroformato.




Stampati e imbutiti


LT-FREE è ideale anche nella lavorazione di stampati e imbutiti, in particolare di piccola e media dimensione. Per questo molti terzisti e produttori nei settori Automotive, motociclo, HVAC e Aerospace, l’hanno scelta per la loro produzione.

Esempio di prestampato, lavorato con LT-FREE


Ecco i vantaggi di cui hanno beneficiato:

  • La programmazione: ArtCut, oltre a permettere la programmazione rapida e semplice di tutto il ciclo di taglio, crea in automatico le maschere di appoggio del pezzo, per poterle così ritagliare direttamente da una lamiera piana con la stessa LT-FREE. Artcut infatti, può generare in automatico la maschera di appoggio sotto al pezzo 3D.

  • Active Gripper: sistema di bloccaggio automatico che si apre al passaggio della testa laser, per richiudersi subito dopo. Permette di realizzare il pezzo in un sol colpo e ne aumenta la precisione finale.

Per i terzisti che hanno scelto LT-FREE nella lavorazione di stampati e imbutiti, i vantaggi sono molteplici:

  • Semplicità di programmazione
  • Creazione in automatico delle maschere di sostegno
  • Minor costo pezzo complessivo
  • Lavorazione del pezzo in un unico ciclo di taglio

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

Topics: metal cutting

In Evidenza